CAFFÈ VERGNANO

logo vergnano

Il Caffè Vergnano ha una lunga storia con i suoi 135 anni di presenza è uno dei marchi di caffè leader in Italia. L’anno storico in cui Vergnano si è affacciato nel mondo del caffè fu il 1982.

La storia della torrefazione di questo marchio inizia con la linea Originale dal 1882 probabilmente il nome scelto voleva indicare l’unicità anche della materia prima. Infatti furono scelte le coltivazioni del Kenya per creare questa prima linea di caffè Vergnano

I pregi della linea Originale sta tutta nello strato cremoso che conferisce a questo caffè un gusto del tutto particolare il cui aroma ricorda un profumo fruttato con un retrogusto che sa di cioccolato.


Caffè Vergnano: gusti per ogni tipo di palato

Ecco un elenco dei gusti che puoi provare e che sono in grado di soddisfare i palati più esigenti

[su_list icon=”icon: coffee” icon_color=”#8a421c”]

  • Decaffeinato Vergnano
  • Mille
  • Espresso Dolce 900
  • Espresso Crema ‘800
  • Espresso Classico ‘600
  • Espresso Ricco ‘700

[/su_list]

Il caffè è uno dei piaceri ai quali noi italiani non riusciamo a rinunciare a rinunciare ad una pausa caffè che sia al bar, in casa o al lavoro e fortunatamente esistono ormai le moderne capsule e cialde Vergnano per poter fare un break e riprendere le energie.

 

Vergnano anche per i distributori automatici

Il caffè si può gustare anche grazie ai distributori automatici in aziende di Roma che hanno adottato il sistema della ristorazione automatica per consentire ai dipendenti di fare la pausa caffè direttamente sul luogo di lavoro.

La linea Vergnano Aroma Mio è quella più idonea a risiedere all’interno di un distributore con il suo formato in grani.

 

Conclusione

Per concludere questo post ti consigliamo di provarlo sia per il settore della ristorazione automatica e anche abbinandolo alle macchine da caffè in comodato d’uso gratuito all’interno degli uffici e delle famiglie in cui si fa abbondante uso di caffè